lunedì 11 maggio 2015

Fusilloni con cicoria, ricotta salata e briciole di pane speziato.

fusilloni con cicoria e ricotta salata 005

 

Finalmente sono arrivate le belle giornate, il sole, il caldo e la voglia di cucinare comincia a voler andare in vacanza!!!

Ma i doveri casalinghi continuano con la bella e la cattiva stagione.....

Pranzi e cene si susseguono ininterrotti e, se magari qualche volta io potrei cavarmela con un frutto o poco più, marito e figlia si meritano di meglio, quindi anche se la voglia di fare viene meno, l'istinto materno prende il sopravvento e....qualcosa di buono riesco a metterlo in tavola.

La ricetta che vi propongo oggi è un primo piatto semplice, dal sapore particolare ma gustosissimo.

L'idea del gusto amaro della cicoria può far storcere il naso a quelli che non la amano ma, credetemi, in questo caso è in armonia con gli altri sapori e anzi, si valorizzano a vicenda.

La pasta che ho usato poi, i fusilloni, rende giocoso e allegro il piatto e l'allegria è un ingrediente che a tavola non deve mai mancare....

Ecco il procedimento e le dosi:

 

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di Fusilloni pasta Panarese della Val D'Orcia

120 gr di cicoria

2 spicchi di aglio

150 gr di ricotta salata

4 fette di pane

erba cipollina, prezzemolo, timo e peperoncino.

olio extravergine

 

Lavate e togliete i gambi più duri alle foglie di cicoria.

Mettetele in una casseruola con mezzo bicchiere di acqua, un pizzico di sale e fate cuocere per circa 10 minuti. Deve risultare morbida ma non sfatta. Scolate la cicoria e strizzatela leggermente.

Nel bicchiere del minipimer mettete la cicoria con lo spicchio di aglio sbucciato e a cui avrete tolto l'anima centrale e due o tre cucchiai di acqua di cottura della cicoria.

Frullate e aggiungete piano piano l'olio extravergine, finché non diventa una crema dalla consistenza vellutata.

Portate ad ebollizione una capiente pentola con acqua salata e fate cuocere i fusilloni.

Intanto che la pasta cuoce prendete le fette di pane, meglio se Toscano, togliete la crosta e sbriciolatelo con le mani.

Tritate finemente le erbe aromatiche con l'aglio e un pizzico di peperoncino ( questo se disponete di erbe fresche, altrimenti usatele liofilizzate), scaldate poco olio in un padellino e mettete il trito di erbe e le briciole di pane mescolando bene.

Scolate i fusilloni al dente, conditeli con la crema di cicoria e impiattate distribuendo sopra le briciole di pane alle erbe e una generosissima grattugiata di ricotta salata.

1 commento:

  1. finalmente anche qui è caldo,ottimo piatto,grazie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails