martedì 3 giugno 2014

Crostatine salate con mousse di cipolla di Tropea

crostatina salata con mousse di cipolle di tropea

Non sono un tipo battagliero, conosco i miei limiti che spesso pongo un filino sotto le mie possibilità, così tanto per essere sicura di superarli, però le sfide mi elettrizzano!!!

Quando poi sono legate alla cucina dove, comunque vada, nessuno si fa male, e siamo tutti vincitori, ecco che mi si accende la voglia di raccogliere il guanto di sfida.

L'idea è nata dal nostro Gatto "nazionale", il mitico Nuccio del blog di Max che ci ha coinvolto in un gioco culinario a base di ingredienti segreti: ci sarebbe arrivata a casa una sorta di mistery box, con prodotti a sorpresa dalla Calabria...e già la cosa si faceva interessante e golosa!

Quando è arrivato il pacco, con la mia metà del blog Simona ci siamo rifatte gli occhi....c'erano tanti barattolini con delle composte deliziose, da acquolina in bocca, della ditta Delizie Vaticane di Tropea.

E le cipolle!!?? Le famose cipolle di Tropea, le mie preferite!!!

L'idea per questa preparazione era già dentro di me perché, quando ci siamo divisi il contenuto della scatola non ho esitato nemmeno un attimo, sapevo già cosa fare e che abbinamento usare: la Muosse di cipolla.

Ecco quindi la mia preparazione che, insieme a quella delle amiche e colleghe blogger, troverete sulla pagina facebook di Delizie Vaticane; andate a vedere e provatele tutte, sono sicura che ne varrà la pena!!!

Ingredienti per 6 crostatine:

Per la pasta:

250 gr di farina 0

150 gr di burro morbido

2 cucchiai di acqua freddissima

1 pizzico di sale

Per la farcia:

250 gr di yogurt greco intero

100 gr di pecorino fresco

2 uova

50 gr di pancetta tesa in una sola fetta

1 cipolla di Tropea

230 gr di Mousse di Cipolla "Delizie Vaticane"

Qualche cucchiaio di latte se occorre

Olio, sale e pepe q.b.

Con il mixer impastare velocemente  la farina con il burro, aggiungere l'acqua fredda e un pizzico di sale e continuare a frullare fino a che non si forma un impasto omogeneo; avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per almeno mezz'ora.

Affettate a velo la cipolla di Tropea e fatela appassire in una padella antiaderente unta con un po' d'olio evo.

Unite la pancetta tritata a piccolissimi dadini e lasciate rosolare. Togliete dal fuoco e fate freddare.

Mescolate lo yogurt greco con il pecorino fresco sbriciolato, unire le uova appena sbattute, salare e pepare.

Unire pancetta e cipolla ormai raffreddate e se necessario aggiungere qualche cucchiaio di latte se il composto risultasse poco fluido.

Togliere la pasta dal frigo e stenderla in uno strato di circa 1 cm; foderare con la pasta il fondo delle formine da crostata, bucherellare con i rebbi di una forchetta e versare il composto fino quasi al bordo.

Infornare a 180° per 20 minuti.

Impiattare le crostatine tiepide o fredde e servirle accompagnate dalla Mousse di cipolla di Tropea.

3 commenti:

  1. Hihihi...anche nazionale adesso!!! Uuuhhhmmm, intanto mi lecco i baffi. ;-)

    RispondiElimina
  2. l'uso di queste cipolle mi piace...andrò a sbirciare quelle degli altri! :D

    RispondiElimina
  3. intrigante! vediamo cosa succede andando avanti!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails