lunedì 14 aprile 2014

Sformatini primaverili di piselli freschi e cipollotti.

sformatini di piselli, patate e cipollotti 026

Ormai l'avrete capito, la mia voglia di cucinare in primavera è riposta in piatti che abbiano il sapore del sole e dell'aria aperta.

In questa stagione si trovano in vendita tipi di verdure e ortaggi che solitamente "raccolgo" tutto  il resto dell'anno dal bancone dei surgelati, ma che nella versione "colto e mangiato" sono di certo una goduria.

Questa volta mi sono lasciata conquistare dai piselli freschi che riscuotono sempre un gran successo in casa mia.

Ne ho comprati un bel po' e dopo aver affrontato la parte più noiosa, quella della "conciatura"e della "sgusciatura" e averne usati una parte così appena scottati e conditi, ho voluto utilizzare gli altri per una ricetta leggermente più elaborata.

Sapete che le proposte del nostro blog sono tutte esaminate e soprattutto assaggiate da una giuria imparziale e spietata composta da mariti e figli e quello che viene poi pubblicato ha avuto il loro benestare: addirittura la ricetta di oggi mi è stata richiesta da Elena per il pranzo di Pasqua!!!

E se non son soddisfazioni queste?!?....;))

 

Ingredienti per 10 sformatini:

300 gr di piselli freschi sgranati

2 cipollotti freschi

200 gr di patate

500 ml di brodo vegetale

40 gr di farina

2 uova

50 gr di burro più quello per imburrare

20 gr di pangrattato

80 gr di parmigiano

sale, pepe.

Lavate bene i piselli freschi,  sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti.

Mettete piselli e patate in una casseruola e copriteli di acqua fredda. Trasferite la pentole al fuoco e cuocete coperto per 10 minuti dal bollore.

Pulite e affettate i cipollotti e fateli appassire in una padella con olio e 100 ml di acqua per 10 minuti circa; l'acqua deve asciugarsi e i cipollotti risultare rosolati.  Salate e pepate a piacere.

Scaldate il brodo in una pentola.

Fate sciogliere il burro in una casseruola, unite la farina e mescolate rapidamente per non formare grumi.

Versate il brodo caldo a filo continuando a mescolare.

Fate addensare la besciamella per 5 minuti,  salate e lasciate intiepidire.

Unite il grana grattugiato alla besciamella tiepida.

Incorporate le uova una per volta, mescolando bene e rapidamente per non farle addensare.

Accendete il forno a 180°

Frullate con il mixer o con il frullatore ad immersione le verdure lessate, unendo se occorre una cucchiaiata di besciamella. Aggiungete i cipollotti stufati e mescolate bene.

Aggiungete la besciamella mescolando delicatamente.

Ungete degli stampini da sformatini con burro, spolverizzate con il pangrattato eliminando quello in eccesso.

Versate il composto negli stampini livellando bene con il dorso di un cucchiaio.

Spolverizzate con il pangrattato rimasto e qualche fiocchetto di burro.

Ponete gli sformatini in una teglia con un dito di acqua sul fondo e infornate per circa 60 minuti.

3 commenti:

  1. Tantissimi auguri a te e famiglia per una Pasqua piena di serenità, allegria, buon cibo e tanto cioccolato!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  2. Buona Pasqua ragazze ^ - ^ un abbraccio forte

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails