mercoledì 27 luglio 2011

La pappa al pomodoro

pappa al pomodoro
Di ritorno dal mare con la mamma non ho resistito a prepararmi questo meraviglioso piatto, il mio cibo coccola preferito. Un piatto che porta con se ogni volta che lo preparo mille ricordi: dalla mia mamma che me lo preparava quando ero piccola ai racconti ad esso legati.
Questa versione della pappa al pomodoro è la ricetta della mia nonna Bruna che purtroppo è morta ancora prima che nascessi, è una versione semplicissima e povera di ingredienti ma vi garantisco che ha un sapore eccezionale.
La qualità delle materie prime è fondamentale, con pomodori di campo, basilico fresco e soprattutto pane toscano cotto a legna otterrete un risultato eccezionale.
Sul pane posso chiudere un occhio non essendo facilissimo reperirlo ovunque ma sui pomodori, vista la stagione, vi chiedo di cercare un prodotto nostrale!!
Infine se volete la pappa al pomodoro come veniva fatta nei tempi andati non usate peperoncino ma pepe nero!! In Toscana l’uso del peperoncino è cosa molto recente a differenza del pepe nero che veniva usato in maniera copiosa.
Vi lascio alla ricettina e mi scuso con voi per la nostra latitanza…..
Ingredienti:
300 gr di pane toscano cotto a legna raffermo
2 spicchi di aglio
400 gr di pomodori maturi
2 ciuffi di basilico
sale e abbondante pepe nero
olio evo
Procedimento:
Mettete in un tegame un filo di olio e fatevi rosolare l’aglio a fettine, quando sarà dorato unite i pomodori spezzettati e fate cuocere per circa dieci minuti fino a che non cominciano a disfarsi.
Unire il pane raffermo tagliato a pezzi piccoli e coprire con acqua, mettere un bel pizzico di sale e far cuocere fino a che non abbiamo una consistenza “papposa” e sentiamo che il composto incomincia ad attaccare un po’ sul fondo. Unire il basilico spezzettato con le mani e tanto, tanto pepe.
Servire calda con un giro di olio evo e basilico…..rimarrete conquistati!!!

51 commenti:

  1. ah che buona la pappa al pomodoro!!!!
    peccato che qui al nord fa freddissimo e viene voglia di piatti caldi...tipo che so, una polenta :)))

    RispondiElimina
  2. Concordo sulla qualità degli ingredienti. ma il vero problema non è il pane giusto, sono i pomodori..VERI! pare un'impresa titanica riuscire a trovarne degni del nome. Peccato che al fornitura della mamy sia agli sgoccioli, ma un paio per la pappa ci sono :D! Bacioni

    RispondiElimina
  3. Sarà che ho un debole per tutto ciò che rappresenta la meravigliosa toscana ma...trovo questo piatto eccezionale nella sua semplicità!!

    RispondiElimina
  4. Che nostalgia per un piatto così ! devo assolutamente farlo, sono anni che chissà perchè non faccio la pappa al pomodoro !!! E' verissimo che in toscana non si usa il peperoncino ma il pepe.... Un abbraccione e buona giornata !!!

    RispondiElimina
  5. questa è una delle ricette più semplici possibili ma che con gli ingredienti giusti diventa uan ricetta super!ciao...ragazze

    RispondiElimina
  6. Questa pappa al pomodoro dev'essere veramente buonissima!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  7. Sembra imposibile ma io fino a qualche anno fa credevo che la pappa al pomodoro fosse la pastina con sugo che si prepara ai bimbi?.. aahahahahah che cretina vero?? poi mi dissero che si trattava di questo piatto che non ho mai mangiato.. gnamm fa venire fame... baci .-)

    RispondiElimina
  8. Siamo in estate, dovrebbe far caldo. Giusto? Ebbene, non è così! Almeno non qui al nord, Milano e provincia, dove ultimamente la mattina si sta a 19 °C! Per una freddolosa come me, 19 °C sono pochi, soprattutto considerando la stagione!

    Tutto questo per dire che questa pappa al pomodoro ora come ora mi stuzzica non poco.
    Di sera magari, con il venticello freddo che entra da una finestra socchiusa, questo piatto sarebbe l'ideale.

    Bentornate :)

    RispondiElimina
  9. Che buona la pappa la pomodoro!!! concordo appieno su tutto quello che avete detto a proposito degli ingredienti.

    RispondiElimina
  10. mi piaceeeeeeeeeeeee un saccoo la pappa al pomodoro una ciotolina per me vi e avanzata..? mi avete fatto venir voglia la voglio fare ...bravissime..
    lia

    RispondiElimina
  11. Mamma Mia deve essere buonissima ! Io non l' ho Mai assaggiata! Ciao

    RispondiElimina
  12. Gli ingredienti giusti li ho, i pomodori ed il basilico di orto ed il pane fatto col forno a legna.. posso solamente mettermi all'opera, effettivamente sarebbe bello trovare un piattino delicato come questo al ritorno dal mare!

    RispondiElimina
  13. viva la pappapappa...col pomo pomo pomodoro!!!! complimenti :)))

    RispondiElimina
  14. Hai perfettamente ragione, la qualità degli ingredienti è fondamentale per questo classico gustoso e buonissimo

    RispondiElimina
  15. Eccola, eccola, la aspettavo. Sono un po' di giorni che dopo la panzanella mi è venuta una voglia irresistibile di pappa al pomodoro: un'altra bontà indiscussa della nostra regione. Non per niente le hanno regalato una canzone. Mittticheee. Un abbraccione, Pat

    RispondiElimina
  16. l'ho mangiata per la prima volta l'altra sera in un ristorantino di Prato e devo dire che mi ha conquistata! Proverò a fare questa tua ricetta ho comprato anche il pane toscano!

    RispondiElimina
  17. Un piatto povero ma gustosissimo, io l'adoro... Concordo sui pomodori visto che diventa sempre più difficile trovarne di buoni. Buona giornata, bacioni

    RispondiElimina
  18. Bentornate!!!! ottimo piattino!!!

    RispondiElimina
  19. il mio piatto preferito!!!!! per quanto semplice, è incredibile come ogni persona riesca a personalizzarne la preparazione! per esempio, io lascio il pane in ammollo nel brodo e poi ne uso un po' anche per allungare la pappa. comunque sia, PAPPALPOMODORO FOREVER <3

    RispondiElimina
  20. Un piatto questo che di sicuro coccola che è una meraviglia...proverò questa tua versione perchè ho voglia di coccolarmi con questa delizia!!baci,imma

    RispondiElimina
  21. Grazie mille per la visita care Pellegrine!!
    Mariangela

    RispondiElimina
  22. Ti ringrazio di aver proposto questa ricetta....ho quasi le lacrime agli occhi per l'emozione. Anche la mia mamma la preparava sempre in estate :)

    RispondiElimina
  23. mmmm che bontà!!!complimenti una vera delizia!!

    RispondiElimina
  24. mi piace mi piace mi piace!!!!!

    RispondiElimina
  25. Questa la devo proprio fare. Mia figlia canta sempre la canzone di Rita Pavone e mi chiede che cos'è la pappa al pomodoro, ma io non l'ho mai fatta perchè non sapevo come. Le vostre ricette sono favolose, siete bravissime, complimenti! Vi seguo subito! Anche a me piace la cucina internazionale e a casa cucino giapponese, indiano, e americano...mio marito è giapponese, abbiamo vissuto 10 anni in India e io sono cresciuta in America quindi mi piace variare i piatti. Sono di Trapani ma questi giorni mi trovo a Roma. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  26. Confesso: mai mangiata! Se avessi un bel pezzo di pane toscano la preparerei :-) Ha un aspetto così invitante!

    RispondiElimina
  27. Grazie ragazze per avermi ricordato questa gustosissima ricetta, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  28. io sono rimasta conquistata già dalla foto...

    RispondiElimina
  29. Se la ricetta è della nonna è speciale e da provare... i pomodori li ho, il pane toscano quasi (difficile trovarlo buono qui) insomma la provo!
    A presto ragazze

    RispondiElimina
  30. buonissima!! l'adoro!! bravissime! mi auto invito a cena da voi :P

    RispondiElimina
  31. Questa ricetta è davvero favolosa, avete fatto bene a riproporla!!!! Bravissime, che golosità!!!
    A presto!!

    RispondiElimina
  32. ..e da un po di tempo che mi passa per la testolina questa ricetta!!! Ora con la vostra, non ho più scuse!!
    Deliziosa!!!
    Un bacione grande!!!!!

    RispondiElimina
  33. Buona la pappa col pomodoro!!!
    date le temperature attuali, bassine, un bel piatto caldo ci sta bene!!!
    Baci

    RispondiElimina
  34. una ricetta della nonna come questa va subito annotata!
    bentornata!

    RispondiElimina
  35. Facile da preparare ma...estremamente gustosa da mangiare! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  36. Credo sia semplicemente gustosissima...e poi evoca tanti ricordi solo il nome...ciao ciao.

    RispondiElimina
  37. Eccomi come promesso sono passata...ma non so dove lasciare il commento perchè ho visto cose a dir poco deliziose...un blog stupendo...bravissime vi seguo anche io come potrei perdermi i vostri strabilianti aggiornmenti? Ciao a presto....

    RispondiElimina
  38. In estate vivrei di pomodoro, qui li prendo dal contadino e non passa 1\2 ora dalla raccolta alla mia fetta di pane. Della pappa al pomooro ne ho sempre sentito parlare ma non l'ho mai assaggiata, devo rimediare.
    A presto!

    RispondiElimina
  39. la pappa al pomodoro!!!
    che buona, la voglio provare, la mia amica verduraia ha dei pomodori fantastici e questo piatto cade proprio a fagiolo (ma non stavamo parlando di pomodori?!) ^__^

    RispondiElimina
  40. Le ricette delle nonne sono sempre le migliori ...quindi mela segno! Baci

    RispondiElimina
  41. Una ricetta che ho imparato a conoscere e ad apprezzare in Toscana, certamente con i prodotti originali è meravigliosa, a me piace tanto, poi con le ricette delle nonne si va sul sicuro, complimenti e buon w.e.!

    RispondiElimina
  42. sono anni che non vengo in toscana dove la mangio sempre, che sio solo pepe nero :-))

    RispondiElimina
  43. E' proprio il casi di dirlo.... viva la pappapa col pomopomopomodoro!!!!

    RispondiElimina
  44. In effetti il pepe è usatissimo in Toscana ed è giusto rispettare la tradizione specie se si tratta della pappa al pomodoro della nonna!

    RispondiElimina
  45. Ecco per te il primo numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmaga​zine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    Claudia Annie Carone, creative manager di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se tu potessi condividere i link con tutti i tuoi amici! Te ne saremmo grati!

    RispondiElimina
  46. Il mio papà me la faceva sempre da piccina....chissà perchè adesso abbiamo perso l'usanza di farla..da domani ricomincio. Grazie per questo assaggio di bei ricordi d'infanzia, e soprattutto per questa ricetta gustosissima.

    RispondiElimina
  47. Mi sono sempre riproposta di farla, ma non l'ho mai fatta!

    RispondiElimina
  48. un piatto tipico toscano che mangio sempre volentieri quando vado da quelle parti!

    RispondiElimina
  49. Che buono! Voglio assaggiarlo anch'io! Un bacione

    RispondiElimina
  50. Da un sacco di tempo non la faccio ....mi fa impazzire ,proverò anche questa vostra ricetta.Bacioni

    RispondiElimina
  51. Un classico sempre ottimo e gustoso!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails