giovedì 9 maggio 2013

Tiramisù alla crema catalana

Tiramisù alla crema catalana
La mia golosità, ormai lo sapete, non ha confini. Sono veramente pochi i dolci che non riescono a catturare il mio interesse, soprattutto se si tratta di torte cremose e voluttuose!
Il tiramisù , per tutti gli anni della mia giovinezza, è stato un punto fermo nel menù della Domenica, insieme a pollo arrosto con patate e lasagne. 
Lo adoravo....aspettavo con ansia, insieme a mia sorella, che la nonna finisse di versare la crema di uova e mascarpone nella pirofila, per poi leccare, non senza litigi, quello che era rimasto nella ciotola.
Negli ultimi anni però, non amo troppo il consumo di uova crude, quindi, questo golosissimo dolce è diventato raro ritrovarlo nella mia tavola.
Con l'idea che vi propongo oggi, ho ovviato al problema senza però intaccare il gusto....anzi!!!
La crema catalana conferisce al dolce un gusto particolare e la crosticina di zucchero caramellato che scrocchia in bocca ad ogni cucchiaiata...mmmm....provatelo subito!!!
P.S. Per mia figlia, che ancora non beve caffè, ho fatto una monoporzione con savoiardi bagnati di latte e cacao. Era altrettanto buona!
Ingredienti:
6 tuorli
350 ml di latte
350 ml di panna fresca
180 gr di zucchero
25 gr di maizena o fecola
La scorza di 1 limone bio
1 baccello di vaniglia
200 gr di savoiardi
3 tazzine di caffè espresso
Lavate il limone e grattate solo la parte gialla; incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza.
Mettete al fuoco latte e panna, aggiungete scorza di limone e baccello di vaniglia e scaldate piano fino al bollore, senza però raggiungerlo.
Togliere dal fuoco; intanto montate i tuorli con 120 gr di zucchero, finché non sono gonfi e spumosi.
Versate a filo il latte e panna filtrati e mescolate bene.
Trasferite la preparazione di nuovo su fuoco dolce, e cuocete circa 15 minuti continuando a mescolare con un cucchiaio di legno per non formare grumi. Deve addensare piano piano.
Preparate il caffè e versatelo in un piatto fondo, aggiungendo due cucchiai di zucchero.
Bagnate i savoiardi nel caffè senza zupparli troppo e formate un primo strato in una pirofila da forno.
Versate sopra 1\3 della crema catalana e stendete bene con un cucchiaio inumidito.
Formate un altro strato di biscotti, uno di crema, procedendo fino ad esaurire gli ingredienti.
Finite con uno strato di crema. Coprite con pellicola e trasferite in frigo per 3 ore.
Riprendete la preparazione, togliete la pellicola e cospargete la superficie con lo zucchero rimasto.
Caramellare sotto il grill per 5 minuti e servire.

8 commenti:

  1. Ecco.....credo che dopo aver assaggiato questa prelibatezza la giornata possa solo sorridere!!!!! :)

    RispondiElimina
  2. anche la mia golosità non ha confini...ma come si fa an on affondare il cucchiaio dentro tanta bontà?!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. buonissimo, anche io ogni tanto utilizzo la crema cotta, a meno che le uova non sono proprio quelle del contadino vicino casa mia!! comunque il tiramisù fatto in questo modo è squisito, bravissima!

    RispondiElimina
  4. ma quante ne sapete, siete fenomenali,un bacione, io copio

    RispondiElimina
  5. Ne potrei morire. Irresistibile!!!

    RispondiElimina
  6. Questo sì che è un signor dessert!!! Unisce due dei nostri dolci preferiti e lo troviamo irresistibile!
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails