lunedì 17 dicembre 2012

Panettoncini gastronomici homemade

panettoncino gastronomico

Tra qualche giorno cominciano le agognate vacanze natalizie. Generalmente le vedo più come una fatica che altro ma, quest’anno, ho proprio bisogno di dormire.

Il pargoletto tanto decantato nel precedente post, nonostante i suoi sei anni, continua ad alzarsi la notte per venire nel lettone con mamma e babbo.

Voi direte che noia può mai dare?? Peccato che il suo hobby notturno sia fare la scaletta con i piedi lungo la mia schiena e non sopra il pigiama ma sulla pelle nuda. Una vera tortura, ve lo garantisco!

L’unico lato che mi fa sorridere di questa faccenda sono le scuse che lui inventa, la scorsa notte è arrivato tutto di soppiatto e, quando ha sentito che ero sveglia, mi ha detto tutto giulivo:” Non ti preoccupare mamma sono passato solo per un saluto veloce!”

Un’altra notte invece è arrivato e ha detto: “ ohhh gente ho fatto un sogno…adesso non ho il tempo di raccontarvelo ma vi garantisco che era una cosa che assolutamente non mi permette di tornare nel mio letto"!”

Spesso poi non viene da solo, no!! lui si fa accompagnare da una decina di peluche che depone amorevolmente sulle nostre facce, una mattina ci siamo svegliati in 15 nel letto e non fate battute da 50 sfumature mi raccomando!

Direttamente dal mio comodoni dove ormai dormo da mesi vi  lascio a questa ricetta di sicuro impatto scenografico, veloce e molto molto gustosa!

Mini panettoncini gastronomici

Ingredienti per i panettoncini:

400 gr di farina 0

100 gr di farina multicereali

25 gr di lievito di birra

100 gr di burro a temperatura ambiente

45 gr di zucchero

250 ml di latte fresco intero

1 uovo

un cucchiaino raso di sale

Per spennellare: un uovo e 2 cucchiai di latte

40 gr s di semi di papavero

Procedimento:

Disporre le farine a fontana, unire il burro e lavorare brevemente. Porre al centro le uova e lo zucchero. Intiepidire il latte e sciogliervi il lievito di birra. Unire all’impasto e lavorare sino a che non avremmo un composto omogeneo. Unire il sale e lavorare per circa 10 minuti.

Porre a riposare coperto con un panno per un paio di ore o fino a che non ha raddoppiato di volume.

Disporre l’impasto negli appositi stampini per il panettone ( si trovano nei negozi che vendono articoli in carta).

Con questa dose ne verranno circa 10.

Far riposare altre 2 ore.

Portare il forno alla temperatura di 180°.

Spennellare e decorare con i semi di papavero.

Infornare per 15 minuti o fino a che non saranno dorati.

Fate raffreddare i panettoncini, se non li adoperate tutti li potete conservare congelati.

panettoncini

 

Ingredienti per la farcia:

Primo strato:

6 uova di quaglia sode (vanno bene anche 3 normali)

maionese (potete farla da voi con un uovo, succo di limone un pizzico di sale. Mettete tutto nel bicchiere del frullatore ad immersione, cominciate a frullate aggiungendo olio di semi di girasole a filo sino a che non monta)

aneto

Mescolate la maionese con l’aneto e spalmate uno strato, tagliate le uova a fettine sottilissime e disponetele sopra. Se utilizzate uova di gallina spezzettatele finemente e unitele alla maionese.

Secondo strato:

100 gr di pistacchi non salati

50 gr di formaggio mascarpone e gorgonzola

Frullate i pistacchi e unire il formaggio, farcire il secondo stato. Non fate una crema, i pistacchi sono più carini granellosi

Terzo strato:

100 gr di mortadella

50 gr di formaggio spalmabile

Frullare insieme fino ad avere una crema e farcite il terzo strato.

panettoncini aperti

18 commenti:

  1. sono una vera chicca questi ... sono deliziosi ..
    complimenti...
    lia

    RispondiElimina
  2. Ma sono un capolavoro!!!! Splendidi!

    RispondiElimina
  3. Tesooroooooooo non sai come ti capisco...lorenzo non c'è notte che non viene nel nostro letto e l'altra sera si è portato nel letto un pupazzo di plastica con tanto di musica che ci ha fatto sobbalzare dal sonno...e poi chissà perche dorme solo sul mio cuscino quello del padre non lo sfiora nemmeno:D!!!
    Questi piccoli panettoncini sono una vera delizia tesoro sono splendidi!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  4. BELLISSIMI QUESTI PANETTONCINI.

    RispondiElimina
  5. ma che idea carinissima!!!!!
    te la rubo per l'aperitivo del cenone!!!
    hihiih
    un abbraccio a te al pupo e ai peluches!!

    RispondiElimina
  6. A parte che sono davvero bellissimi così piccoli...queste salsine con cui li hai farciti mi intrigano un sacco...un abbraccio Faby

    RispondiElimina
  7. Ciao ma che buon panettone salato..ho solo uno stampo in carta..divido gli ingredienti per uno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho riempito 10 formine di carta piccoline, tu da che peso ce l'hai? considera che prima di rilievitare nello stampo l'impasto deve essere circa a metà del contenitore in carta. Con questa dose secondo me ti ce ne vuole uno da kg

      Elimina
    2. Non sò che devo misurare la circonferenza dello stampo e l'altezza?

      Elimina
  8. panettoncini venite a me ...se mi concentro forse forse ci riesco :D

    RispondiElimina
  9. Una ricetta davvero bella !!! mi piace molto!!!....spero prorpio di riuscire a falra !!!
    Per le scuse del tuo piccolo...se ti può consolare leggendo le tue righe mi sembrava di rivedere me la notte con la mia bambina di 3 anni e mezzo che arriva, dà un'occhiata e se nessuno si sposta si infila nel primo buchino che trova!!!1Per fortuana però i peluche li lascia in camera sua!!!!!!!!!!!!!! ....la notte mi sveglio a volte un po' nervosa...ma poi la sera dopo quando arriva di nuovo tutta coccolosa....mi fa una gran tenerezza!!! Buona giornata e piacerissimo di conoscervi!!!

    RispondiElimina
  10. P.s. Se ti va di venirmi a trovare nel mio blog ne sarei molto contenta!!! a presto

    RispondiElimina
  11. Che panettoncini gustosi.Davvero una bellissima idea.Brav e.
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  12. Sono semplicemente meravigliosi!
    Questo blog mi incanta! Sarà che il titolo è tutto un programma(sono una grande fan di Pellegrino ;) ) ma ci sono ricette e foto pazzesche!

    Mi sono unita al vostro (vostro? non ho ancora capito in quanti siete :D ) blog come nuova follower!! :)

    Tanti baci,

    Antonella

    RispondiElimina
  13. Che goduria...non ho parole...son troppo goloso di questo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. Ciao,
    ho provato a rifare in questi giorni la tua ricetta, che ha avuto un grande successo !!
    mi hanno già chiesto di rifarli per il prando di Natale....complimenti ancora e Buone Feste!
    Laura

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails