lunedì 21 febbraio 2011

Polenta con sugo di fegatelli e sanbudelli

fegatelli copia
Ho sempre pensato di essere nel gusto  molto maschile, adoro i piatti dal sapore robusto, tra un dolce cremoso e una bella polenta condita come questa io prediligo senz’altro quest’ultima!
Per fare questo sugo ho adoperato al posto della salsiccia i sanbudelli che sono delle salsicce tipiche della nostra zona. La loro peculiarità consiste nell’essere fatti con le parti meno pregiate del maiale quali fegato, polmoni e cuore. Sono molto saporite e speziate con aglio. Detto così so che non ispirano molto ma vi garantisco che, se vi capiterà di assaggiarle, non potrete che rimanere conquistati!
In genere si acquistano fresche e si mettono ad essiccare, io ho provato ad usarle fresche per questo sugo ed il risultato è stato al di sopra di ogni mia aspettativa.
I fegatelli usualmente si preparano avvolti nella rete di maiale, qui invece ho usato la pancetta perchè è più gustosa accompagnata alla polenta.
Provate questo splendido piatto unico, ne vale sicuramente la pena.
Con questa ricetta partecipo al meraviglioso contest di Imma di Dolci a gogò
5384795790_48e3016ecf
Ingredienti:
300 gr di farina gialla bramata
300gr di fegato di maiale
200 gr di pancetta ( io ho usato del rigatino toscano salato dalla mia mamma!!!)
4 sanbudelli o 4 salsicce toscane
2 cipollotti di tropea freschi
foglie di alloro
1 cucchiaio conserva di pomodoro
1 bicchiere di vino rosso ( io un rosso di Montepulciano)
olio evo
sale,
pepe
Procedimento:
Mettere in un tegame poco olio evo e farvi soffriggere i cipollotti tagliati finemente avendo cura che non si brucino. Nel frattempo tagliare 100 gr di pancetta a striscioline ed unirle al soffritto. Dopo qualche minuto unire i sanbudelli privati della pelle e spezzettati.
Dividere il fegato di maiale in piccoli pezzi e rivestirlo con fette di pancetta. Fermare la pancetta con uno stecchino avendo cura di aggiungere un pezzetto di foglia di alloro per ogni fegatello.
Porre i fegatelli nel tegame insieme al resto e far rosolare. Sfumare con il vino e infine unire la conserva di pomodoro stemperata con un bicchiere di acqua calda. Far cuocere per 20 minuti circa.
Il fegatello non deve essere crudo ma nemmeno troppo cotto altrimenti diventa duro e amarognolo!!
Nel frattempo preparare la polenta, a me piace che sia un po’ più morbida o lenta ma è un gusto personale.
Servire la polenta calda con sopra il sugo ed accompagnare con un buon vino rosso!

42 commenti:

  1. che spettacoloooooooooo!!! complimenti...

    RispondiElimina
  2. Anche in quese zone fanno una salsiccia simile, ma ha un nome tutto dialettale, che non saprei davvero come scrivere.
    Credo che la polenta con questo sughetto sia davvero saporita.
    Buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  3. Buon inizio settimana !! Non sono una grandissima golosa di polenta ma visto il modo con cui l'avete condita vi dico che ne mangerei anche ora un piattino ah ah!! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  4. Un piatto succulento, merita l'assaggio... farò un giretto dalle vostre parti, chissa quante altre cose buone posso assaggiare ^__^ Buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Concordo con te sulla preferenza di gusti "saporitamente" forti quindi questa terrina la trovo DIVINA... curiosità alle stelle per le salsiccine sanbudelli.

    Buona giornata

    RispondiElimina
  6. ciao ragazze anche voi oggi per il contest ...
    ottima idea e in bocca al lupo ...
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  7. anche io come gusti sono piuttosto maschile, se poi la scelta è questa ci stò alla grande! splendida ricetta! robusta e saporita! ciao Ely

    RispondiElimina
  8. Bellissimo piatto anche se io non amo molto la polenta ma mio marito si,quindi prendero spunto da qui!
    Bravissime un'abbraccio Anna

    RispondiElimina
  9. La fantastica percezione della bontà si proietta anche attraverso la foto, ben condita e tutto armoniosamente saporito...buona giornata...baci.

    RispondiElimina
  10. Mi immagino gustare un piatto del genere in una di quelle domeniche autunnali, in cui fuori piove, il cielo è grigio, e si sta in casa al calduccio in compagnia!!!! :-)

    RispondiElimina
  11. tesoor grazie mille per aver partecipato al contest davvero una cocotte gustosissima!!bacioni imma

    RispondiElimina
  12. ORA CHE MI AVETE DETTO CHE SONO I SANBUDELLI....
    IHIIIIIIIIII.... NON LI MANGERO' MAI....
    MA UNA SALSICCINA NORMALE NO E'....
    NO... NON CI VOGLIO NEANCHE PENSARE...
    ALL'OCCHIO L'AVREI MANGIATA SUBITO... MEGLIO A VOLTE ESSERE IGNORANTI... CMQ BRAVE!

    RispondiElimina
  13. Mamma miaaa amo i fegatelli.. amo la polenta.. quindi cosa ci sta di meglio di mangiarli entrambi???? gnamm gnammm baciotti :-)

    RispondiElimina
  14. porca paletta!!
    A Cortona non esistono i sanbudelli!!!!
    me li sono persa per tutti questi anni... appena capito ad Arezzo... eheh

    RispondiElimina
  15. Mamma mia che goduriaaa!!!! Quella puccina con la polenta mi ha fatto venire l'acquolina!! Bravissime! Un bacione.

    RispondiElimina
  16. Questo sembra un piatto palermitano, dove si usano moltissimo queste frattaglie/interiora.. io non le amo particolarmente, anzi ne faccio a meno volentieri, ma conosco un certo uomo che in casa ne andrebbe pazzo :D!! copio la ricetta, farei un figurone se preparassi questo piatto!
    Grazie della ricetta
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. un piatto ricco e decisamente saporito. complimenti!

    RispondiElimina
  18. Accidenti qui il fegato di maiale non si trova mai! Vorrei proprio rifare il vostro piatto.. Me ne ricorda uno che faceva una donna di mia nonna che chiudeva i fegatelli nella rete assieme ad allora e buccia di arancia e poi spadellava nel burro...
    Che avete in serbo per i 100 anni dalla morte del Pellegrino?

    RispondiElimina
  19. Ragazze, vi voglio bene ma questo piatto me lo dovete fare assaggiare fatto con le vostre manine..io con le frattaglie ho un brutto rapporto, non le cucino ma forse se le me fanno bene..... qui ho scoperto le animelle: che buone !!!
    Peró siete state brave a pubblicare questa ricetta altrimenti questi sapori nobili si perdono
    Baci alle omonime (una la assimiliamo per osmosi..)

    RispondiElimina
  20. piatto ricco mi ci ficcoooo!!! non amo il fegato, ma solo a vedere questa succulenza butto alle ortiche tutte le mie remore!! wow!!

    RispondiElimina
  21. mmmmmmmmm...che squisitezza!baci!!

    RispondiElimina
  22. Questi tipi di sughetti sono così succulenti che non c'è femmina che tenga!!!! E vai con la scarpetta!!!! baci!

    RispondiElimina
  23. piatto ideale per l'arrivo dell'estate.Mannaggia a voi, diavolesse tentatriciiii!!!
    Spettacolo!Ma quanto siete brave?

    RispondiElimina
  24. che squisitezza!!=) davvero ottima ricettina!!
    baci care

    RispondiElimina
  25. Questa starebbe proprio bene sulla mia tavola a pranzo...

    RispondiElimina
  26. Caspiterina che piatto invitante! Brave!
    Un abbraccio da Alda e Mariella

    RispondiElimina
  27. CHE SQUISITEZZA QUESTA POLENTA!!! MERAVIGLIOSA E GUSTOSISSIMA! DEVO PROVARLA PER FORZA :-D BACIONI, PELLEGRINE CARE!

    RispondiElimina
  28. Queste piatto sara' indimenticavile come il suo blog. Baci per voi.

    RispondiElimina
  29. Ti facciamo una piccola confessione, che al dolce preferiamo il salato è cosa assodata, che però sia io che Luca siamo restii davanti alle frattaglie è anche questo vero. E' un pregiudizio alla fine, solo quello, perchè se le assaggiassimo senza sapere che cosa stiamo mangiando siamo sicurissimi che ci piacerebbero. Ora in questo piatto hai usato a parte la salsiccia (buona!), il fegato e il fegato è l'unica frattaglia se così si può chiamare, che mangiamo. Io la mangio fin da piccola e posso dire che se cucinato come si deve è ottimo. Luca sulle prime è un po' restio anche quando si tratta di fegato, ma ti assicuro che le volte che se lo ritrova in tavola, lo mangia e lo gradisce molto. Cuore e polmoni invece non li abbiamo mai mangiati.
    Bacioni e complimenti per questa cocotte!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  30. wow, proprio domenica andrò a mangiare un'ottima polenta con il cinghiale in montagna.
    Io sono esigente, in casa non la faccio perchè non ha lo stesso sapore affumicato di quando si fa sulla legna :o)

    RispondiElimina
  31. Un piatto assolutamente nuovo per me. Qui dalle mie parti già si osa troppo cucinando la polenta con i funghi o le costine di maiale ;-)
    Comunque immagino debba essere proprio saporito.
    Brave brave.
    Abbracci
    Rosalba

    RispondiElimina
  32. Bellissimo piattino!!! rustico come piace a me!!!! complimenti :)

    RispondiElimina
  33. concordo sull'aggettivo "robusto", ma aggiungerei squisito e saporito.
    complimenti!!
    baci
    terry

    RispondiElimina
  34. I sanbudelli ci ispirano... ci ispirano eccome!
    E i fegatini, nella rete o senza rete, ma con la foglia di alloro.. quanto sono buoni... slurp!
    Complimenti! La ricetta è davvero molto invitante!!!
    Linda

    RispondiElimina
  35. Que polenta tan delicios ..apunto la receta ..besos MARIMI

    RispondiElimina
  36. heii la vedi..?! come non la vedi...! guarda meglio avvicinati si ancora di più allo schermo strizza l'occhi e guarda benea... l'hai vista..? noooo come noo?! e la mia bava che sta scendento :)
    una ricetta succulente brava anzi di più..
    un bacio da lia

    RispondiElimina
  37. eramente un piatto spettacolare e poi in questo periodo mangerei sempre polenta, non so come mai!

    RispondiElimina
  38. Anch'io amo decisamente i sapori robusti....e questo piatto è una vera tentazione!!!

    RispondiElimina
  39. ...non conoscevo i sanbudelli, quante cose si scoprono!e da brava piemontese 'polentona'...prenoto subito un piatto!!foto stra-appetitosa! :) un abbraccio

    RispondiElimina
  40. sarà il freddo ma i sapori forti e buoni come questo tuo piatto mi fanno impazzire :) ottimo piatto...bello caldo una goduria!!

    RispondiElimina
  41. io adoro la polenta!!! e voglio assaggiare i sanbudelli!!! non li consocevo :((( e la foto mi ispira tantissimo :)) complimenti.... questo piatto deve essere buonissimo ...ciao ciaoooo

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails