giovedì 9 giugno 2011

Cappellacci al prosciutto crudo

cappellacci al prosciutto
Io ho molta stima per i vegetariani ma penso proprio che non riuscirò mai a diventare tale.
Sono un’adoratrice della carne e più che onnivora mi definirei carnivora, in special modo quando assaggio una fetta di prosciutto crudo( di quello buono)  vado letteralmente in estasi.
Se decidiamo di cenare con il prosciutto devo comprarlo subito prima che chiudano il macello altrimenti non è detto che riesca ad arrivare fino alla tavola!
Questi tortelloni racchiudono per me un vero tesoro, hanno un sapore delicato e saporito allo stesso tempo. L’abbinamento con gli asparagi ne esalta il gusto e la fetta croccante aggiunge un tocco croccante e sapido.
Non ci vuole molto tempo a prepararli, in compenso vi faranno fare una bellissima figura con i vostri ospiti e la vostra famiglia.
Questi cappellacci sono stati fatti da Gianmarco.
Ingredienti:
Per la pasta:
3 uova
300 gr di farina 00
1 pizzico di sale
Per il ripieno:
200 gr di prosciutto crudo dolce
350 gr di ricotta
100 gr di parmigiano
1 uovo
Per il condimento:
un mazzetto di asparagi di bosco
150 gr di pisellini freschi
1 spicchio di aglio
olio evo
100 gr prosciutto crudo dolce
Procedimento:
Fare la pasta impastando le uova con la farina ed un pizzico di sale, quando l’impasto è liscio avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare almeno 30 minuti.
Preparare il ripieno: macinate il prosciutto crudo, amalgamatelo alla ricotta insieme al parmigiano grattugiato e l’uovo. Assaggiate per sentire se necessita di sale.
Tirare la sfoglia, tagliarla a quadrati, farcirla con un po’ di composto ( dipende dalla dimensione del quadrato).
Ripiegare come un tortellino.
Preparare il condimento:
in una padella mettere olio evo e uno spicchio di aglio, quando l’aglio è dorato unire gli asparagi di bosco lavati e tagliati a pezzetti ( la parte in fondo se è dura gettatela) e i piselli. Cuocere per circa dieci quindici minuti fino a che gli asparagi saranno teneri. Salate e pepate.
In una padella antiaderente fate cuocere le fette di prosciutto crudo fino a che diventano croccanti.
Cuocere i cappellacci per pochi minuti in acqua bollente salata, condirli con il sugo di asparagi e decorare con le fette di prosciutto crudo croccante.

44 commenti:

  1. Bellissimi!!!!e sicuramente buonissimi!!!nemmeno io riuscirei a diventare vegetariana :)) buona gironata

    RispondiElimina
  2. E' normale aver voglia di mangiarli alle 08.30 del mattino !?!?!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che spettacolo di piatto..che dite...è troppo presto per pensare di mangiarne un bel piatto?..gulp sono da poco passate le 8,30 del mattino..si, forse è un tantino presto ;))
    Braveeeeee ^_^

    RispondiElimina
  4. Che spettacolo ragazze !!!
    Golosi colpiti e affondati...
    Un bacione a presto ...

    RispondiElimina
  5. Anch’io avrei difficoltà a diventare vegetariana ma più per rinunciare al pesce. Della carne in sè non sento mai la mancanza, altra cosa invece con prosciutto e bresaola che adoro. Tra ripieno e condimento questo tortelli sono divini. E il piatto fa anche un figurone. Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  6. Io sono vegetariana ma sai che all0nizio di questa mia scelta cosa mi mancava di più? proprio il prosciutto e gli insaccati in genere, ora non più ovviamente. Copio la ricetta perchè adoro fare tutto da me quando ho ospiti a casa ; )

    RispondiElimina
  7. Tiene un aspecto estupendo! se ve delicioso!
    Saludos Da & Mer

    RispondiElimina
  8. oglioiiii vederli a questo sti cappellacci e da sbavare in questi casi come dobbiamo dire ..?! tanto di cappello ^__* complimenti carissima..
    baci ad lia

    RispondiElimina
  9. Credo che dovrò vedere un video di youtube per capire come fare ad avvolgere a tortellino.. cmq son splendidi a vedersi.. ed il ripieno di prosciutto e ricotta mi piace!! Io son carnivoraaa come te!!!! mai riuscirei a mangiar solo verdure nonostante le ami... baci buona giornata :-)

    RispondiElimina
  10. sono meravigliosi!complimenti!

    RispondiElimina
  11. appalausi a volontà, complimenti che meraviglia, mi sento un po' esordiente sulla pasta all'uovo e specialmente sui tortellini, vorrei fare qualche corso, sono davvero in estasi vedendo questa foto, perchè adoro il prosciutto come te e i tortellini...!

    RispondiElimina
  12. ... come vi capisco, anche io non so resistere dal del buono e sano prosciutto crudo... e la carne molto più del pesce è un'altra delle mie passioni... questa ricetta? Fantastica.... come ho un pò di tempo la voglio proprio provare... grazie!!!

    RispondiElimina
  13. io sono stata vegetariana per 16 lunghissimi anni...poi dopo l'ultimo figlio...non ho saputo resistere proprio ad una fetta di crudo! Questo piatto mi ha messo una fame che...adesso come faccio ad arrivare ad ora di pranzo!!! Buona giornata ciao

    RispondiElimina
  14. che buoni questi cappellacci! Son venuti proprio bene! Posso assaggiarli? ^.^
    Un bacione!

    RispondiElimina
  15. Troppo attirata dagli affettati in particolor modo dal Signor prosciutto crudo, ma come dici tu deve essere buono... Vero è che la visone del piatto mi ha fatto venire un apettito anche se sono solo le dieci e mezzo del mattino :)

    RispondiElimina
  16. Concordo sull'impossibilità di votarsi al vegetarianesimo: pur non essendo una gran carnivora, al prosciutto non si può rinunciare (ma nemmeno alla mortadella). Questi tortelli sono strepitosi. Ingredienti semplici accostati con grande armonia. Complimenti! :)

    RispondiElimina
  17. che buoni i cappellacci!!!!
    peccato ci voglia tanto tempo per prepararli

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia...bellissimi lo sono, e sicuramente anche buonissimi!!!

    RispondiElimina
  19. Anch'io, come te, adoro la carne! E i salumi! E la mortazza! E i tuoi cappellacci!!!!!!!! Buoni! ;-)

    RispondiElimina
  20. wowwww che splendore questo piattino di ravioli al crudo!
    io li faccio a natale di solito con tutte le donne di famiglia attorno al tavolo di lavoro!=)

    RispondiElimina
  21. Come non ci vuole niente a farli, ci vuole meno tempo per di orario e rimanere male quando il piatto rimarrà vuoto!!! Sono uno spettacolo a parte per gli occhi, ma penso alla loro delicatezza al palato...complimenti a Gianmarco sono anche perfetti!!! Ciao e a prestissimo...

    RispondiElimina
  22. Che bontà, sono davvero invitanti sia per la vista che per il gusto... bellissima presentazione! Bacioni

    RispondiElimina
  23. condivido il tuo pensiero sui vegetariani ^_^
    e "sbavo" un pò sulla foto nel frattempo eheh :)

    RispondiElimina
  24. Che piatto di pasta fresca....squisito !!! ciao e compliemnti

    RispondiElimina
  25. è proprio l'ora giusta per questo delizioso piatto!! peccato non averlo fra le mie mani o dovrei dire denti? :-)

    RispondiElimina
  26. Condivido con te la passione per la carne e per il prosciutto, magari quello tagliato a mano!!!!Questi cappellacci sono favolosi!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  27. Che piattone gustoso!!
    bravissime li adoro :P
    bacioni

    RispondiElimina
  28. Mamma che paradiso deve essere trovarsi davanti un piattoc si'...credo che lo divorerei in due secondi!!!!

    RispondiElimina
  29. Ciao,
    vi invito a partecipare al mio primo contest:
    http://bouquetdifantasia.blogspot.com/2011/06/cena-lume-di-lampadina-il-mio-primo.html

    Vi aspetto.
    un Sorriso...

    RispondiElimina
  30. che piatto fantastico, buonissimo e con una presentazione perfetta!
    peccato non poterlo gustare...
    complimenti ragazze ^__^

    RispondiElimina
  31. Brave Pellegrine, questi sì che sono discorsi ben fatti!
    Il nostro sito è nato apposta, 100 % carne, in tutte le sue forme... la ciccia è troppo gustosa, e (a me che di base tendo all'anemia) fa tanto bene! Deve però essere buona, di qualità, di provenienza locale, quindi controllata e garantita e soprattutto... ben cucinata!

    Questi cappellacci rispondono appieno ai requisiti, promossi!!!

    W LA CICCIAAAA!

    RispondiElimina
  32. non sono una divoratrice di carne ma come dire, quando ce vo', ce vo' e anche per me è impossibile pensare di rinunciare ad alcune cose, tra cui il prosciutto! yum per i tortelli!

    RispondiElimina
  33. che squisita ricetta!!!! bravissima ^_^

    RispondiElimina
  34. Complimenti, il piatto è fantastico ed è ben presentato!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  35. maroooooooo!! che spettacolo, li provo assolutissimamente...

    RispondiElimina
  36. Anch'io carnivora per sempre! Questi tortelloni sono bellissimi, bravo Gianmarco e brave voi, come sempre.
    A presto

    RispondiElimina
  37. Bellissimi!! Che fameeeeeeeeeeee!! Un baci Pellegrine! :D

    RispondiElimina
  38. non sono vegetariano anche se preferisco le verdure, ma di fronte a questi cappellacci...ne mangerei un paio di piatti! eh eh :D

    RispondiElimina
  39. sono stata vegetariana per 13 anni.... ;)
    ottimi questi cappellacci, davvero perfetti!

    RispondiElimina
  40. Questi cappellacci sono perfetti! E presentati così elegantemente fanno venire una fameeee...devono essere deliziosi!

    RispondiElimina
  41. Ciao carissime, quanto tempo che non vi sento...
    ho avuto un po' di problemi con il blog, ma sembra quasi tutto tornato normale. I vostri cappellacci sono una favola e avete proprio ragione sulla carne, anch'io penso che non riuscirei a diventare vegetariana :)
    Baci

    RispondiElimina
  42. Il prosciutto crudo anche per me è una venerazione... accidenti, avrei così tante cose da dire su di lui... Questa proposta di cappellaci con lui come protagonista è bellissima!

    RispondiElimina
  43. Davvero buonissimi.
    Un abbraccio e buona Domenica.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails