giovedì 11 ottobre 2012

Polpettine al merluzzo

polpettine

In casa mia l’argomento pesce con i bimbi è sempre molto spinoso. Quando erano piccoli ne mangiavano in grande quantità ma, con il passare degli anni ,la loro repulsione verso questo alimento è diventata sempre più forte. L’operazione mascheramento a questo punto diventa un obbligo, in questo caso non solo l’ho travestito ma ho cercato di renderlo accattivante anche nella forma.

Queste polpettine le ho preparate in occasione di un corso per bambini promosso dalla LILT in associazione con la dottoressa Barbara Lapini.

Quando ho chiesto ai bambini di impastare la maggior parte si sono rifiutati per la presenza del pesce, una volta che le polpette erano cotte e sistemate però sono stati invogliati ad assaggiare, sono rimasti stupiti in modo molto positivo dal sapore ed in men che non si dica le avevano mangiate tutte.

Per la panatura potete usare ciò che più vi aggrada: sesamo, semi di papavero, nocciole, mandorle, pinoli.

Anche il pesce ovviamente può essere sostituito con la qualità che più vi piace e, se proprio non piace nemmeno a voi, usate del petto di pollo. 

Infine io le ho messe nel forno ma potete friggerle per avere un risultato ancora più gustoso.

Ingredienti:

300 gr di merluzzo fresco

100 gr di patate

1 ciocca di prezzemolo

1 cucchiaio di parmigiano (facoltativo)

1 pizzico di sale

1 uovo

una manciata di semi di sesamo

la scorza di un limone

50 gr di nocciole tritate

Procedimento:

Bollire la patata in acqua salata e schiacciarla con lo schiacciapatate.

Diliscare il merluzzo e tritarlo finemente, va bene anche il mixer.

Quando le patate sono tiepide, unire il merluzzo, l’uovo, il prezzemolo tritato, la scorza di limone ed il parmigiano. Fare un impasto e formare delle palline. Passarle nel sesamo o nelle nocciole. Mettere su di una placca da forno ed infornare a 180° per 10/15 minuti fino a che non sono dorate.

Infilare su dei bastoncini da lecca lecca e servire calde.

8 commenti:

  1. Buondì!io adoro il pesce quindi le sbranerei in un secondo!x i bimbi è un' ottima idea!
    Buona giornata
    angelica

    RispondiElimina
  2. Buongiorno!!! Ho dato una sbirciatina alle tue ricette e le trovo davvero interessanti...complimenti anche per come hai impostato il blog!
    Mi sono aggiunta ai tuoi lettori, così passerò spesso a commentare le tue ricette. Se ti va, passa anche nel mio blog.
    Ciaooo

    RispondiElimina
  3. Quando dico che a me il merluzzo piace un sacco, parecchi storciono il naso! Ma è così. E sotto formato polpettine, da sole o in compagnia, e con i semini... mi fa letteralmente impazzire!! Buonissime, altro che bimbi!!! Io sono una bimba cresciuta... e me le pappo ben volentieri!!

    RispondiElimina
  4. E' un'idea davvero originale,mette appetito anche a me,che di merluzzo,proprio non ne voglio sapere :(!E poi troppo belline da vedere,delle fish pops da rifare assolutamente!!Un abbraccione!!

    RispondiElimina
  5. La magia del "gioco" toglie timori e riserve ai giudici più severi che c'è, i nostri figli. Testerò anche sulle mie belve questa sana e gustosa ricetta :)

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  6. ottime! si è vero ai bambini non piace molto il pesce... ma d'altra parte a me non piace scendere a compromessi! Glielo preparo in tutti i modi e a casa un bastoncino di pesce surgelato non ci mette piede! Trovo che il mio tempo sia sprecato se competo con certe cose fatte apposta per non essere pesce e fregare mamme e bimbi!!!:-)))

    RispondiElimina
  7. Anche la mia piccola non impazzisce per il pesce!! Proverò a portarlo in tavola così!!
    Un abbraccio e felice fine settimana!!

    RispondiElimina
  8. Il vostro sito e' bellissimo e le ricette squisite. Vi seguo con piacere.Se vi va passate a trovarmi.A presto. www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails