giovedì 10 gennaio 2013

Petto di anatra alla crema di porcini

petto di anatra alla crema di porcini

Le feste sono passate, andate, kaput e come tutti mi sono ripromessa di fare un periodo disintossicante. Però, non appena penso di alimentarmi come una capra di montagna, mi vengono tutte le voglie del mondo. Fra un piatto di finocchi lessi e un succulento secondo di carne non ho dubbi a scegliere quest’ultimo, perchè diciamocelo, la prova bikini è ancora lontanissima e quindi almeno per un mesetto possiamo sgarrare.

Al limite  basta non fare la scarpetta,  accompagnare il tutto con delle verdure e anche la salsetta con un pochino di mascarpone si fa perdonare. Se poi siete diligentissime e attentissime alla dieta mettete da parte questa ricetta per quando avrete ospiti, con poco impegno avrete un piatto strepitoso.

Nella preparazione ho scritto di decorare con  le noci  ma quando ho fatto la foto, sempre all’ultimo momento servendo il piatto in tavola,me le sono dimenticate nel padellino! Voi mettetecele, ci stanno davvero bene e donano un tocco croccante delizioso

Ingredienti:

2 petti di anatra

2 carote piccole

2 coste di sedano

1 cipolla bianca

1 spicchio di aglio

40 gr di funghi porcini secchi

40 ml di cognac

100 gr di mascarpone

100gr di noci

olio etra vergine di oliva

sale, pepe nero macinato al momento

Procedimento:

Affettare grossolanamente tutti gli odori e mettere i funghi secchi a mollo in 200 ml di acqua calda.

In un tegame dai bordi alti mettere l’olio e quando è caldo rosolarci i petti di anatra per pochi minuti. Toglierli dal tegame e farli riposare in un piatto caldo coperto.

Nel tegame metterete gli odori, dopo circa cinque minuti, quando saranno rosolati unire i funghi secchi ed il liquido filtrato con un colino a maglie fittissime.

Far cuocere per circa 10 minuti e poi unire di nuovo il petto di anatra. Far cuocere coperto e a fuoco basso, salare e pepare.

Dopo circa 15 minuti alzare la fiamma, scoprire e sfumare con il cognac, quando sarà evaporato spengete il tutto.

La cottura del petto di anatra dipenda da come vi piace, così verrà ben cotto.

Togliere la carne e riporla in un piatto coperta.

Mettere il fondo di cottura in un mixer e frullare per qualche secondo.

Quando avremmo ottenuto una crema incorporare il mascarpone fino ad avere una salsa omogenea.

Tritare grossolanamente le noci e farle tostare in padella per un minuto.

Al momento di servire scaloppate il petto di anatra, nappate con la salsa e guarnite con le noci croccanti.

7 commenti:

  1. Ma come??? Tu fai un piatto del genere e non fai la scarpetta???
    Ma è un delitto! :D :D :D

    Bella la decorazione, pure senza noci.

    :))

    RispondiElimina
  2. spettacolare e da provare grazie

    RispondiElimina
  3. siiiii la prova costume si faceva diversi anni fà hahhahaha concediamoci alla bontà... ^__*
    come si fa a resistere davanti a un piatto cosi invitante a non gustarlo leccando anche il piatto ^___^
    ottimo e complimenti..
    lia

    RispondiElimina
  4. Quando viene il nipotino da New York gli faccio questo piatto delizioso!!! vi farò sapere :)

    RispondiElimina
  5. Buonissimo! Sto tenacemente resistendo alla scorpacciata di finocchi lessi, ma prima o poi mi tocca!!! Mi sacrificherò con tanto di scarpetta intinta ben bene nel sughetto :D

    RispondiElimina
  6. Davvero molto molto invitante,da provare.
    Un saluto e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  7. Ciao, una ricetta da gourmet per un tipo di carne davvero poco utilizzata, ma decisamente molto buona! Bravissime ancora una volta per la creatività e la fantasia!
    baci baci

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails