lunedì 20 dicembre 2010

Pollo con la panna di Pellegrino Artusi

100_1105

Il mio libro “La scienza in cucina” di Pellegrino Artusi, ha le pagine quasi distrutte in corrispondenza delle ricette che ho più apprezzato.

Sfogliandolo in questi giorni, ho visto che tra le ricette inesplorate c’era anche questo pollo….ed ho subito posto rimedio!!!

La riuscita è stata ottima , perciò ve la ripropongo subito…

Ingredienti:

1 busto di pollo di circa 1,2 kg

1\2 cipolla

50 gr di burro

10 gr di farina

3 dl di panna fresca

olio, sale e pepe.

Rosolate il pollo, fatto a pezzi, in una padella con olio. Salate , pepate e fata rosolare bene.

Toglietelo dal fuoco e tenetelo da parte, finirà di cuocere poi.

Tritate la cipolla e fatela appassire con il burro. Unite la farina e dopo, poco per volta, la panna.

Fate andare a fuoco medio per 5 minuti poi unite i pezzi di pollo e terminate la cottura.

Io ho aggiunto una macinata di pepe bianco al momento di servire.

36 commenti:

  1. Ciao carissima i tuoi piatti sono sempre di una grande eleganza anche questo pollo oltre ad essere di una bella presentazione deve essere anche ottimo,un bacione grande e un augurio di un sereno e felice Natale!!!!

    RispondiElimina
  2. Anche il mio vecchio libro,versa in cattive condizioni...Ma vedo che hai recuperato una ricettina da leccarsi"letteralmente",i baffi!!Bravissima!!

    RispondiElimina
  3. come sempre ottima ricetta, questa poi mi ispira particolarmente perchè amo i secondi di carne accompagnati da salsine succulente.l'aspetto è ottimo!

    RispondiElimina
  4. Credo sia difficile trovare una ricetta dell'Artusi che deluda. Anche questa è un bel centro ^__^ Un bacione

    RispondiElimina
  5. mamma mamma che bontà!Io adoro le pellegrine Artusi!:)

    RispondiElimina
  6. Ciao ,tesoro..che eleganza questo pollo vestito a festa!! bravissima cara!!
    Un bacione e tantissimi Auguri di Buon Natale ..un abbraccio Anna

    RispondiElimina
  7. Dev'essere molto gustoso, e sai che anche io consumo e macchio le pagine dei libri di cucina che uso piu' spesso? :-)

    Un bacione e buonissime feste!

    RispondiElimina
  8. Dev'essere gustosissimo questo pollo, e sai che anche io macchio e consumo le pagine dei libri di cucina che uso di piu'? ;-)
    Un bacione, e buonissime feste!!!!

    RispondiElimina
  9. era un genio. l'ho sempre detto. io il libro non cel'ho, ma ho la versione elettronica...ma lo so, non è la stessa cosa almeno per me!
    complimenti per questo pollo, che buono!

    RispondiElimina
  10. buongiorno carissime....
    non ho mai mangiato il pollo con la panna....ma a vedere le foto mette tanta gola e sopratutto chissà come deve essere buonissimi e delicato con la panna...mi appunto la ricetta per gustarlo...
    baci da lia

    RispondiElimina
  11. che piatto... una vera delizia!
    buona giornata :)

    RispondiElimina
  12. Una splendida proposta! Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Chissà che buono con la panna!!!...bravissima...una ricetta da leccarsi i baffi!!! ^_^

    RispondiElimina
  14. una ricetta davvero interessante!! mai mangiato il pollo cucinato in questo modo. Ma sono sicuro che è ottimo

    RispondiElimina
  15. sai che è un'ottima diea???? che famina.... smack buona settimana .-)

    RispondiElimina
  16. Ragazze ... se da un lato sapete che con la panna non ho proprio un bel rapporto, dall'altra sappiate che a Natale tutto è concesso, e questo pollo è stratosferico, tufferei un bel pezzo di pane in quel sughetto godurioso .. gnammy!!!
    Bacioni e buona settimana ^^

    RispondiElimina
  17. ha un aspetto favoloso questo piatto mette appetito solo guardandolo...che faccio??lo copio ovviamente:D!!!baci imma

    RispondiElimina
  18. Una ricetta veramente guduriosa
    complimenti
    un bacio

    RispondiElimina
  19. Grazie per il commento che mi avete lasciato! Io penso che passerò regolarmente a trovarvi perchè qui c'è molto da imparare. A presto e auguri di cuore per le prossime festività.

    RispondiElimina
  20. ha l'aria gustosa... io ho fatto una volta la faraona così e alla fine ho aggiunto un po' di noci tritate ;-)

    RispondiElimina
  21. Questo pollo deve essere buonissimo, brave
    un bacione grande e grazie di tutto

    RispondiElimina
  22. Buono, cremoso, festivo...in pratica la ricetta perfetta!!! complimenti cara!!! bacioni :)

    RispondiElimina
  23. Ottime come al solito le ricette che fai tu!!!

    RispondiElimina
  24. Deve essere davvero delizioso. Viene voglia di allungare la forchetta.....

    RispondiElimina
  25. Magnifico. Anche le mie pagine o mancano o sono illeggibili ormai...
    Ragazze commentate pls i miei Triangoli della Garisenda! Ditemi se esistono ne La Scienza ic Cucina...Baci e auguri!

    RispondiElimina
  26. Questo pollo è davvero succulento e stragoloso!! Una bella scarpetta con quella cremina la vorrei anche subito!! Un bacione care!!

    RispondiElimina
  27. Ho tanti libri di cucina, ma quello di Artusi e' l'unico con la copertina foderata, come un libro di scuola :-)

    Buone Feste, se non ci risente!

    ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  28. So già leggendo la ricetta che questa ricetta mi piacerà tanto!! Vi auguri un bel NAtale con le vostre persone più care e vi abbraccio, ciao Flavia

    RispondiElimina
  29. Il mio libro di Pellegrino Artusi ha raddoppiato di volume a forza di foglietti messi dentro a mo' di segnalibri! :D

    Che buono questo pollo, mi stuzzica proprio, sisi!
    ^^

    Besitos!
    Babi

    RispondiElimina
  30. Una vera tentazione!!!!!Smack!!!

    RispondiElimina
  31. Ciao c'è un giveaway Natalizio con tanti regali ti va di partecipare??? qui http://vesselinaivanova.altervista.org/blog/?p=911

    RispondiElimina
  32. ottimo il pollo con la panna, per un periodo l'ho fatto spesso
    unica variazione lo servivo con una spruzzata di prezzemolo fresco! :)

    RispondiElimina
  33. Scarpetta obbligatoria...avevo già letto il post, ma in questo periodo capisci com'è manca il tempo per tutto...Un sereno e felice natale per tutti voi...ciao.

    RispondiElimina
  34. L'Artusi la sapeva lunga in fatto di bontà ^_* il pollo è tra le poche carni che mangio volentieri e così è ancora più buono!
    Buone Feste a voi e alle vostre famiglie ;)
    Sonia

    RispondiElimina
  35. E' un classico quello delle pagine distrutte e sporche di cibi! Io sono un'attrice teatrale e vi farei vedere volentieri come combino i miei copioni!!
    Buon annnO!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails