lunedì 4 giugno 2012

Biscotti al latte condensato

biscotti al latte condensato

Ultima settimana di scuola! Non so se questa frase suona alle mie orecchie più come una minaccia o come una liberazione. Sicuramente non ci sarà tutti giorni lo stress dei compiti.

In teoria quello non avrei mai dovuto averlo perché, quando l’adolescente torna da scuola, alle domanda di rito:  “cosa devi fare per domani?” risponde sempre:”Niente!!!”.

Fosse mai  è mai successo una volta che abbia detto ho da studiare matematica, latino, al massimo siamo arrivati al: ”dopo chiamo un mio amico per sapere!” No, scusa, ma tu dov’eri???

Non avremmo nemmeno più lo stress della sveglia mattutina e del “daiiiiii è tardi, vestiti, fai colazione, lavati i denti, pettinati!!”

Se questi sono gli aspetti “positivi” della fine della scuola adesso vorrei gettare uno sguardo anche su l’altro lato della medaglia: avrò un ragazzone ciondolante per casa 24 ore su 24, perennemente affamato, imbronciato o preso a far dispetti al fratellino.

La musica sarà sempre altissima, il computer bollente ed il cellulare farà mille squillini al giorno.

La sua camera sarà un covo di caos,magliette di ogni colore e risma verranno adoperate e abbandonate con un ritmo impressionante, il letto sembrerà la cuccia di un allevamento di mastini e la scrivania, sempre che si riesca a vederla, parrà un banco del mercatino delle pulci.

I giorni che mi separano da settembre saranno contati uno ad uno, con il pensiero già incombente che l’anno prossimo il piccolo avrà finito la prima elementare ed allora la prossima estate sarà gravata  anche dal temutissimo e, da me odiatissimo, librino delle vacanze!

Passiamo ai biscotti che il mio pargolo ha decisamente apprezzato, tanto che sono durati solo l’arco di un giorno.

Hanno un gusto molto lattoso e si prestano benissimo  all’inzuppo, anche con gli occhi chiusi!

Ingredienti:

470 gr di farina circa

400 gr di latte condensato zuccherato

2 uova

100 gr di burro

un pizzico di sale

il contenuto di un baccello di vaniglia

zucchero semolato per decorare

Procedimento:

In una ciotola mettere la farina, il latte condensato, le uova, la vaniglia ed il burro fuso. Impastare dapprima con un mestolo e poi con le mani fino a che si formerà un impasto che non si appiccica alle mani.

Foderare diverse teglie con carta da forno e procedere a preparare i biscotti: fare dei piccoli cilindri di pasta e tagliarli della lunghezza di circa 7/8 cm, formare delle ciambelline.

Spolverare con un po’ di zucchero semolato ed infornare a 170° per circa 10 minuti, non devono colorire troppo.

Si conservano per 3 o 4 giorni in una scatola di latta.

32 commenti:

  1. Sinceramente non so se è un bene per te che la scuola stia per finire :D ma vedrai che non ti annoierai!!!! Adesso so come utilizzare il barattolo di latte condensato che giace in dispensa da un pò, biscottini molto interessanti! Buon inizio di settimana :-)

    RispondiElimina
  2. L’ancora di salvataggio per la confezione di latte condensato che ho ritrovato in dispensa. Ehhh la testa! Mi sanno di bello inzupposo questi biscotti acciambellati :) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Wow hai descritto alla perfezione la camera di mia figlia! concordo in pieno con te sulla divisione tra la gioia della fine della scuola, compresa la fine della sveglia all'alba, e la sicurezza di vederli ciondolare tutto il giorno per casa davanti a fb e con il cellulare in mano! Ma quando finisce l'adolescenza! deliziosi questi biscotti, mi incuriosisce l'utilizzo del latte condensato.
    baci e buona settimana
    Alice

    p.s. sopravviveremo!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Sto salvando una lattina di latte condensato dalle grinfie di mio marito...vediamo se riesco a farci questi!

    RispondiElimina
  5. Hahaha tesoro mi hai fatto morire e sai che lo stesso incubo assale anche me???Ohhh mamma sarà positivo come dici tu da un lato ma averli per casa con tutto quello che riescono a combinare sarà davvero un campo di battaglia...meglio nn pensarci e goderci questi biscotti che dalla foto già mi ispirano moltisssimo!!Un bacione,tvbbbbbb,Imma

    RispondiElimina
  6. non so se è un bene o un pensiero che tra qualche giorno chiudono le scuole.. però ti dico che sono stanca tra tutti gli impegni lavoro compresi e quindi io dico non vedo l'ora di stare un pò più tranquilla e non solo io ma anche i miei figli siamo un tantino stressati hihihi... l'unico in toppo e che la scuola chiude mentre invece il lavoro no hahahah
    ma cerchiamo di consolarci con i tuoi biscottini..
    lia

    RispondiElimina
  7. Niente male ... ne prendiamo un paio ... o sono già finiti ?
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  8. Capisco perfettamente queste situazioni...Ormai si ripetono tutti gli anni in casa mia!!! Consoliamoci però con questi biscottini deliziosi che con l' aggiunta del latte in polvere devono essere stragolosi!! Sono rimasta stregata da quest' ingrediente e ultimamente lo metto ovunque!! Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  9. per la mia piccina il nido prosegue fino a fine mese..fa tanto comodo con il lavoro..dopo vedremo un pò come organizzarci..ti prendo un biscotto..mai usato il latte condensato..

    RispondiElimina
  10. Ciao, mi piace il vostro blog, le vostre ricette, ho fatto la torta dei cucchiai e l'ho trovata ottima, sicuramente deliziosi anche questi biscotti, ma devo dirti che la descrizione della camera di tuo figlio corrisponde in pieno a quella delle mie figlie(21 e 24 anni)!!!Che dire..mal comune, mezzo gaudio? Ciao buon proseguimento!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah prendiamola così! Grazie dei complimenti!

      Elimina
  11. non l'ho mai usato ma deve essere davvero ottimo>!

    RispondiElimina
  12. ecco, dei biscottini tipo questi li avevo fatti anch'io, fotografati... e dimenticati in archivio fino a ora!
    ma cos'è il temutissimo librino delle vacanze? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è il libro con i compitini per le vacanze dei bimbi alle elementari. Con il primo è stata un'esperienza terrificante perchè non aveva mai voglia di compilarlo! :D

      Elimina
  13. Pensa che per un po' non avrete l'incubo dei risvegli mattutini che da me sono sempre stati tragici!!! Giusto oggi mi chiedevo che biscotti fare...ecco la risposta!

    RispondiElimina
  14. saranno pazzeschiiiiiiiii!! bellissimi da vedere...

    RispondiElimina
  15. mmmmmmm...non voglio pensare a quanto saranno superinzupposi!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Avrei potuto scrivere io questo post, a casa mia uguale uguale solo che l'adolescente è una femminuccia, una su tre delle mie figlie doveva pur uscire ribelle!
    Curiosi questi biscotti con il latte condensato, supernutrienti sono ideali per i nostri monelli!

    RispondiElimina
  17. Interessanti questi biscotti con il latte condensato, hanno un aspetto favoloso, voglio assaggiarli anch'io! :)

    RispondiElimina
  18. Si tutti uguali stì figli come hai scritto mi sò vista casa mia hahahaha
    che li possino!! bellissimi biscotto imagino la bonta !
    bravissima bacioni!

    RispondiElimina
  19. ahiii qui mi mandi in tentazione!!! adoroooo il latte condensato! sono un must da provare!

    RispondiElimina
  20. Mi sono ritrovata parola per parola nel resoconto che hai fatto. Noi ovviamo con un corso intensivo di piscina, seguito a ruota dal centro estivo, poi ad agosto vedremo.... nel frattempo questi biscotti verranno (ri)fatti alla velocità della luce :)

    Un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  21. e mandalo da qualche parte???? :D
    ehehehee! però mentre leggevo dei due mesi che ti aspettano un po'( poco è!!!) sotto sotto me la ridacchiavo...hihihih!
    Intanto io mi gusto i tuoi biscottini, poi il resto me lo racconterai :D
    un bacione!

    RispondiElimina
  22. Apri la pagina del blog e già solo la foto e un attentato di primo mattino...Cominciamo bene...visto che io in quanto a inzuppare sono dipendente. Abbracci.

    RispondiElimina
  23. ahahahah...per un attimo ho pensato che mio figlio soggiornasse da voi ...tutti uguali sti ragazzi? ;))) meglio mangiarsi un paio di questi bei biscotti e non pensarci..baci ^_^

    RispondiElimina
  24. il latte condensato mi richieama anche in mezzo al terremoto, buoooni!

    RispondiElimina
  25. é praticamente una vita che non uso il latte condensato. Da piccola mia madre me lo dava spalmato sul pane ed io lo adoravo. Adesso che ci penso, devo provarli subito. Mi hai fatto troppo ridere con la descrizione del tuo adolescente fantasma che da ora in poi sarà una presenza ingombrante in casa. Certe situazioni sono similissime a quelle create da una figlia decenne quindi credimi, siamo tutte nella stessa barca. Spero solo di potermi godere un periodo di vacanza anche io almeno possiamo ciondolare in giro in compagnia!
    Un abbraccione, Pat

    RispondiElimina
  26. Bellissimi questi biscotti, immagino la bontà!
    Complimenti anche per la bellissima presentazione!
    Antonella.

    RispondiElimina
  27. ragazze, ma questi biscotti sono meravigliosi! una vera bontà, mi annoto la ricetta. intanto baci.

    RispondiElimina
  28. io il latte condensato da piccola me lo sparavo in bocca dal tubetto..che golosona eh? per fortuna nn si trovava facilmente come ora! Però cacchiolina mi hai fatto venire una vogliaaa!

    RispondiElimina
  29. Sono bellissimi questi biscotti, complimenti anche per la splendida presentazione.

    RispondiElimina
  30. Senti..... se l'adolescente ciondolante, imbronciato e scaruffato lo mandi qualche giorno dalla zia????
    Zia Bibi ci è già passata.... e niente la spaventa.. vorrà dire però che mi dovrai pagare in biscotti... sono indecisa fra questi e quelli con le pepite al cioccolato messi nel blog oramai diversi mesi fa.....
    ihihihi baci

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails