lunedì 4 marzo 2013

Schiacciatine di cavolfiore e speck

frittelline e gnocchi 012

L’avete mai sentito il detto:”ci sta come il cavolo a merenda”?    Per chi non lo sapesse, vuol dire che non è proprio una cosa ben abbinata, è un accostamento inusuale ma pacchiano, insomma, un pasticcio!

Ecco, la ricetta di oggi infatti, è un accostamento piuttosto insolito di ingredienti, mescolati in maniera veloce, in cui l’elemento principale è proprio il cavolo.

Quando in casa ho provato queste schiacciatine, devo confessarvi che abbiamo sfatato questo vecchio detto popolare e, poiché non era ancora ora di cena, le abbiamo mangiate calde, fragranti e deliziose, se non proprio a merenda, in un …….aperi-cena anticipato.

Il cavolfiore le rende morbide, lo speck saporite e la farina di castagne conferisce un sapore unico all’insieme: poi, se accompagnate da affettati e formaggi, possono elevarsi da semplice stuzzichino a sfiziosa cenetta.

Provatele e fatemi sapere se non sarebbero perfette anche a merenda!!!

Ingredienti:

150 gr di farina di castagne

100 gr di farina 0

300 gr di cavolfiore già pulito

100 gr di speck

un rametto di rosmarino

olio evo

1\2 cucchiaino di lievito in polvere per torte salate

sale e pepe

Mescolate la farina di castagne con la farina 0  e il lievito; unitevi due cucchiai di olio e stemperate il composto con 4 dl di acqua tiepida, versandola a poco a poco, sempre mescolando.

Salate la pastella e lasciatela riposare per 15 minuti.

Nel frattempo dividete il cavolfiore a cimette, lavatele e cuocetele a vapore per 10 minuti circa, in modo che diventino tenere.

Tagliatele grossolanamente e unitele alla pastella; regolate di sale e pepe e aggiungete 50 gr di speck tritato non troppo fine, insieme a qualche fogliolina di rosmarino.

Ungete una padellina antiaderente con un filo d’olio, fatelo scaldare, versate un mestolo di pastella e cuocete la schiacciatina da entrambe le parti, premendo delicatamente con una paletta.

Togliete la schiacciatina dalla padella e passatela sulla carta assorbente e proseguite allo stesso modo fino a utilizzare tutto il composto.

Tagliate le fettine di speck avanzate a pezzetti e fatele rosolare in un tegame senza aggiungere condimenti, finché saranno croccanti.

Distribuite lo speck sopra le schiacciatine e servite subito.

14 commenti:

  1. Se questo vuol dire star come i cavoli a merenda... Lo provo subito!!!

    Un abbraccione :*

    RispondiElimina
  2. Ragazze ma devono essere deliziose!!! Io vi copio!
    Un abbraccione e buona settimana
    Marilù

    RispondiElimina
  3. Sembrano squisite! Favolose! Peccato che non lo posso più mangiare :( Ma le posso preparare per i miei pargoli! :)

    RispondiElimina
  4. Boooooneeeeeeeeee !!!! Da provare e gustare ! Bella anche la foto! I miei complimenti :-)

    RispondiElimina
  5. Ma che belle e sicuramente anche buone!

    RispondiElimina
  6. ma che buone!! e ci sta bene si!!! ahahah buona giornata!

    RispondiElimina
  7. Ehi che idea carinissima e decisamente diversa! molto ricercato il duo della farina di castagne con il cavolfiore...sarebbero tutte da provare!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. bellissime e buonissimeeeeeeeeee!!!

    RispondiElimina
  9. una schiacciatina simile la preparava la mamma di un mio amico che viveva in campagna,non usava mettere la farina di castagne, erano buonissime,penso lo siano anche le tue brvissima

    RispondiElimina
  10. Ma che ricetta originale. Appena viste avevo pensato che fossero tipo delle frittatine, invece vedo che non c'è l'uovo

    RispondiElimina
  11. Bellissima idea!!! un bacio

    RispondiElimina
  12. Ammetto che il cavolfiore con la farina di castagne all'inizio mi strideva un pò, ma se tu dici che val la pena non nutro più dubbi :)

    RispondiElimina
  13. Bellissima idea! Così so come adoperare in modo diverso la farina di castagne che mi hanno regalato!

    RispondiElimina
  14. Care Pellegrine siete grandi! Grandi e geniali!! mi ispirate! Eccomi tra i vostri lettori!!! Un abbraccio marina

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails